e qualcosa rimane

 
e qualcosa rimane
Autore: Nicoletta Bortolotti
Collana: Passage 187
Categoria: Letteratura italiana/romanzo
Pagine: 200
ISBN: 978-88-3629-120-5
Data di pubblicazione: novembre 2020
€ 16,00


Milano, anni Settanta. Viola e Margherita sono due sorelle che non potrebbero essere più diverse, ma segnate entrambe dal vivere in una famiglia fuori dagli schemi. Sono gli anni di Fabrizio De André e Ornella Vanoni, gli anni dell’infanzia, quando si vagheggiano un mondo e una casa perfette, come la casa di Lego che papà costruisce per loro la sera, un edificio dalla planimetria irrequieta dei sogni.

Trascorrono undici anni e Viola non dà più notizie di sé, fino al giorno in cui telefona a Margherita e le chiede di partire con lei per un weekend al mare, solo loro due, perché ha un segreto da confessarle. In viaggio nei ricordi, fra passato e presente, Viola e Margherita si racconteranno, scoprendo cosa è cambiato e cosa invece non potrà mai cambiare nel loro legame...

 

NICOLETTA BORTOLOTTI nasce in Svizzera, ma vive in Italia. Laureata in pedagogia, redattrice Mondadori, autrice per ragazzi e per adulti, ha pubblicato per Sperling & Kupfer Il filo di Cloe; per Mondadori Sulle onde della libertà (semifinalista al premio Bancarellino); per Einaudi ragazzi In piedi nella neve (premio Gigante delle Langhe e premio Cento), Oskar Schindler Il Giusto e La bugia che salvò il mondo. Per HarperCollins Chiamami sottovoce (premio Alvaro Bigiaretti e Giuditta), grazie al quale è stato realizzato un docufilm per Rai3. Per Giunti ha pubblicato Disegnavo pappagalli verdi alla fermata del metrò, storia vera di Ahmed Malis.

 







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 12 visitatori online
  
home search