Malaria

 
Malaria
Autore: Piero Grima
Collana: Le Grandi Epidemie 7
Categoria: Saggistica/scienza/antropologia
Pagine: 264
ISBN: 978-88-497-0876-9
Data di pubblicazione: luglio 2019
€ 26,00


Nell’immaginario collettivo, poca risonanza emotiva ha la malaria che, sebbene endemica, subdola e vera epidemia silenziosa, miete ogni anno un enorme numero di vittime e sino a pochi decenni fa è stata una piaga anche per il nostro Paese.
Agli albori della storia, i popoli tendevano a raggrupparsi prevalentemente laddove vi erano fiumi e laghi, laddove c’era l’acqua, fonte di vita ma anche di morte, in quanto in quelle stesse zone l’anopheles attendeva paziente le sue vittime per inoculare l’agente delle “febbri lacustri”.
Dall’antico Egitto alla Mesopotamia, dall’Italia alle Americhe, l’autore ripercorre la storia della malaria e delle popolazioni che ne vennero a contatto, con uno sguardo alla scienza e uno alla storia, non trascurando peraltro le cause climatiche, geografiche, belliche che consentirono al Plasmodium di viaggiare da un continente all’altro, al seguito delle migrazioni e degli eserciti.

 

PIERO GRIMA, nato a Bari nel 1941, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Bari e ha conseguito le specializzazioni in Medicina Interna (Parma), Malattie Infettive (Pavia) e Microbiologia Clinica (Parma). Negli anni Settanta ha lavorato presso il reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, avviandosi verso lo studio di due rami dell’infettivologia che continuerà poi a indagare durante tutta la sua attività ospedaliera: la risposta immunitaria del paziente aggredito dall’agente infettante e la corretta strategia terapeutica antimicrobica. Nel 1980 ottiene la cattedra di Microbiologia all’Università di Lecce, che dirige fino al 1990, quando lascia l’insegnamento per tornare alla clinica e guidare il reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Santa Caterina Novella” di Galatina. Fondamentale nel percorso di Grima è l’incontro con Mirko Grmek, uno dei più prestigiosi docenti della Sorbonne e massimo esperto di storia della medicina e delle scienze biologiche. Grazie all’influenza di Grmek e della sua teoria della “patocenosi”, Grima avvia uno studio a tutto campo sulle grandi epidemie della storia dell’umanità: dopo Sifilide, Peste, Vaiolo, Colera, Lebbra e Tubercolosi, questo è il settimo volume della collana.

 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 71 visitatori online
  
home search