Il Kanun di Lek Dukagjini

 
Il Kanun di Lek Dukagjini
Autore: Donato Martucci (a cura di)
Collana: Astrolabio 24
Categoria: saggistica / Albania
Pagine: 280
ISBN 978-88-497-0595-9
€ 17,00


All’inizio del Novecento un francescano, padre Shtjefën Kostantin Gjeçov, dopo un lungo lavoro di raccolta mette per iscritto, sembra per la prima volta, una serie di regole, fino ad allora tramandate oralmente, che scandivano tutti gli aspetti della vita di una regione montuosa dell’Albania del nord, la Mirdita. Questa raccolta è denominata Kanun di Lek Dukagjini.
Con la pubblicazione del Kanun di Lek Dukagjini l’Albania viene messa di fronte alla codificazione non solo delle consuetudini che regolavano la vita di una parte del suo territorio, ma anche e soprattutto di fronte alla codificazione della struttura etica a cui facevano riferimento le persone che lo rispettavano. Il Kanun rappresentava un sistema di interpretazione e di valori, un universo simbolico, aderendo al quale il singolo si integrava nella società e costruiva, come suo membro, la propria identità.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 31 visitatori online
  
home search