Senza storie

 
Senza storie
Autore: Luisa Ruggio
Collana: Nuove Lune 26
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 164
ISBN 978-88-497-0657-4
€ 14,00


La vanità senile di un’attrice mancata, il dialogo di un bambino col suo amico immaginario, una viaggiatrice che ha perso la memoria, un bar che ogni notte si materializza come una nave che attracca in un porto per accogliere gli inconsolabili degli appuntamenti mancati, l’amore fatale di una maestrina di scuola e l’educazione sentimentale degli allievi di prima elementare. Sono solo alcuni dei personaggi che fanno capolino in Senza storie.
La parodia del ricordo, il prisma della narrazione. Una raccolta di racconti brevi sul tema del contrasto tra mondo immaginario e mondo reale, gli slittamenti della memoria e i ritratti rapidi di personaggi che hanno troppa vita da confessare e tornano sulla pagina scritta sotto forma di apparizioni.
Dopo il passo intenso dei romanzi (Afra, La nuca) che hanno marcato il carattere di una scrittura illuminata, Luisa Ruggio apre al lettore un corridoio di storie che confluiscono nella fatale sintonia tra il reale e il narrato.
L’algebra emotiva, ironica e disperata, di pagine in cui si intravede l’occulta armonia delle vite sbagliate.

Luisa Ruggio, giornalista e scrittrice, vive e lavora a Lecce. Ha scritto saggi sul cinema e la psicanalisi. Il suo romanzo d’esordio, Afra (Besa, 2006), ha vinto tre premi letterari. È autrice del blog dedicato alla scrittura “Dentro Luisa” (www.luisaruggio.blogs.it). Nel 2008 ha pubblicato il secondo romanzo, La nuca (Edizioni Controluce).

Luisa Ruggio ha ottenuto il 5 settembre 2010 un riconoscimento speciale per la Quinta edizione del Premio Bodini 2010

con la motivazione di aver fatto conoscere quello stesso Sud raccontato poeticamente da Bodini, con occhi diversi, e con angolazioni diverse, facendone emergere anche i lati più oscuri.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 114 visitatori online
  
home search