L'invenzione del volo

 
L'invenzione del volo
Autore: Danilo Manera (a cura di)
Collana: Nuove Lune 32
Categoria: letteratura straniera / letteratura latinoamericana / poesie
Pagine: 184
ISBN 978-88-497-0681-9
€ 17,00


Un’accurata edizione bilingue del meglio di otto poeti dominicani attuali, che interpretano l’anima emotiva e musicale, sgargiante e riflessiva di un’isola a cui si approda, e da cui si parte, facendo volare stormi di parole.
Soledad Álvarez, Basilio Belliard, Tomás Castro Burdiez, Plinio Chahín, Ángela Hernández, José Rafael Lantigua, José Mármol, Rosa Silverio.
Otto plastici stili che vanno dall’intimismo all’im-pressionismo, dalla vena aforistica a quella erotica, dalle atmosfere rarefatte alle intense scene colloquiali, dall’impulso mistico alle incursioni nel sogno e nel mito, sempre attraverso l’esuberanza delle immagini.
Otto intonazioni per declinare versi comunicativi, privilegiando i territori dell’esperienza amorosa, della conoscenza e del mestiere di scrivere.
Nella varietà dei suoi accenti, quella qui riunita è una poesia che viene da una terra circondata d’acqua, eppure è piena d’aria e di fuoco. Ognuno di questi poeti, con la sua piuma di sogno in tasca, reinventa il volo. Come un piccolo dio, ridisegna tutte le possibili traiettorie celesti. Così le parole trasvolano fino alle rive della vita, dove bruciano in forma di canto.

Danilo Manera (Alba, 1957) insegna Letteratura Spagnola Contemporanea e Cultura Spagnola presso l’Università degli Studi di Milano. È narratore, critico letterario, traduttore, consulente editoriale, giornalista di viaggio. Ha preparato molte edizioni italiane di autori spagnoli e ispanoamericani, tra cui I cactus non temono il vento. Racconti da Santo Domingo (Feltrinelli 2000), Santo Domingo. Respiro del Ritmo (Stampa Alternativa 2002) e Onde, farfalla e aroma di caffè. Storie di donne dominicane (Estemporanee 2005). Ha pubblicato Il monile di Bengasi (Besa 2004), Letteratura spagnola del Novecento (con Gabriele Morelli, Bruno Mondadori 2007) e A Cuba. Viaggio tra luoghi e leggende dell’isola che c’è (Einaudi 2008). Per Besa ha curato i volumi: Víctor Ramírez, Sabbia bionda e altri racconti dalle Canarie (1996); Rumba senza palme né carezze. Narratrici cubane contemporanee (1996); Ramón Gómez de la Serna, La vergine dipinta di rosso (1996); Álvaro Cunqueiro, L’arte di camminare (1997); Yoss, I sette peccati nazionali cubani (1999) e Marcio Veloz Maggiolo, Riti di cabaret (2001).







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 21 visitatori online
  
home search