Lecce sbarocca

 
Lecce sbarocca
Autore: Franco Ungaro
Collana: Nuove Lune 82
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 104
ISBN 978-88-497-0805-9
€ 12,00


Franco Ungaro (1952) Lavora, a tempo più che pieno, ai Cantieri Teatrali Koreja diLecce.

Nel 2006 ha pubblicato Dimettersi dal Sud.


Ogni regione, ogni capoluogo, e quasi ogni paese ha in Italia e forse in tutta Europa il suo cantore, il suo storico, il suo linguista, il suo poeta dialettale, i suoi innamorati.  Ma gli innamorati non sono tutti eguali, ci sono gli innamorati entusiasti e ci sono anche gli innamorati delusi, e gli innamorati non della città ma della possibilità di conquistarla, di imporvisi.Lecce non è da meno, ieri come oggi. Le librerie di Lecce hanno necessariamente la loro vetrina e il loro scaffale dedicati all’editoria locale. Ci sono le guide turistiche, i libri di cucina e di folklore, i libri di storia, i dischi di pizzica, i romanzi di autori del luogo o sul luogo, i poeti vernacolari, le memorie paesane, le cartoline firmate e talora dei ninnoli, l’artigianato locale, le statuine di cartapesta, e magari le buste di taralli e di biscotti…Tra questi libri troverà senz’altro posto questo di Franco Ungaro, che è alla confluenza di più generi, ma che appartiene alla schiera delle dichiarazioni d’amore esigenti. E se un innamorato o innamorata non sa vedere e considerare i difetti dell’amata o dell’amato insieme ai suoi pregi, e se non amerebbe veder sparire i difetti e trionfare i pregi, che razza d’amore è mai il suo? Un amore stupido, un amore melenso, un amore ipocrita. Franco Ungaro è un innamorato esigente, e sa vedere di Lecce il buono e il cattivo, il bello e il brutto.  Sa vedere e sa giudicare.

(dalla Postfazione di Goffredo Fofi)

 







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Appuntamenti Besa

Remo Calcich a Mantova

Mercoledì 10 febbraio, alle 17:30, Remo Calcich sarà al Teatro Scientifico Bibiena di Mantova per presentare Italiano con la coda in occasione della Giornata del Ricordo.

 
Remo Calcich a Quistello (MN)

Giovedì 11 febbraio, alle 15:00, Remo Calcich presenterà Italiano con la coda a Quistello (MN) nell'ambito delle rievocazioni dell'esodo giuliano.

 
I Quaderni dell'Orsa a San Giovanni Rotondo

Giovedì 11 febbraio, alle 20:00, presso il Provo Cult di San Giovanni Rotondo (FG), sarà presentato il quattordicesimo numero della rivista «I Quaderni dell'Orsa», dal titolo Sotto il più largo cielo del mondo. Trenta poeti dauni. L'evento rientra nell'ambito delle iniziative della Rassegna "Presidio dei Libri. Autori dauni tra storia, musica, narrazione e poesia" organizzata dal locale Presidio del Libro.

 
Arben Dedja a Noventa Padovana

Giovedì 11 febbraio, alle 20:45, Arben Dedja sarà alla Biblioteca comunale di Noventa Padovana (PD) per presentare Amputazioni prolungate e The Vanishing Twins in compagnia di Patrizia Tazza.

 
Tour di Andrea Salvatici nel Salento

Breve tour di Andrea Salvatici nel Salento, in occasione delle iniziative promosse dall'Associazione Presidi del Libro, per il Mese della Memoria. Venerdì 12 febbraio, in mattinata, l'autore incontrerà gli studenti dell'Istituto Comprensivo di San Donato per presentare Un chiodo di garofano a Santa Maria al Bagno; nel pomeriggio sarà invece a Tricase, presso l'IISS Don Tonino Bello. Il mattino di sabato 13, infine, Salvatici presenterà il libro all'Istituto Vanoni di Nardò.

 
Luisa Ruggio a Lecce

Venerdì 12 febbraio, alle 18:30, Luisa Ruggio sarà all'Ammirato Culture House di Lecce per presentare Notturno in compagnia di Elisabetta Liguori. L'evento rientra tra gli appuntamenti della rassegna "Orti di guerra".

 

Chi è online?

 6 visitatori online
  
home search