L'ultimo re

 
L'ultimo re
Autore: Angelo Donno
Collana: Nuove Lune 111
Categoria: Letteratura italiana/romanzo storico
Pagine: 308
ISBN: 978-88-497-1140-0
Data di pubblicazione: novembre 2017
€ 17,00


È il 1859. Mentre in tutta la penisola si susseguono i profondi mutamenti che porteranno all’unità d’Italia, da Taviano, piccolo centro della Terra d’Otranto, il giovane artigiano Duilio parte per Napoli in cerca di un lavoro dignitoso, morendo però di lì a poco in un incidente.
Dopo la sua morte, la moglie Elda – che era rimasta ad aspettarlo a Taviano – viene assunta dalla sorella del marchese Caracciolo e a palazzo incontra don Alfonso Marinelli, un aristocratico napoletano. Quando scopre che l’uomo deve partire con urgenza perché richiamato nella capitale, Elda decide di cogliere l’occasione per andare a Napoli, dove è sepolto Duilio. Qui comincerà una nuova vita, entrando come ricamatrice nella corte di re Francesco II e scoprendo il nascere di un amore ricambiato per Alfonso. Un amore che sarà però interrotto quando l’uomo riceverà da parte del Real Ordine Militare di San Giorgio la chiamata a partecipare come infiltrato alla Spedizione dei Mille.
L’ultimo re offre una nuova lettura della storia d’Italia, fuori da ogni retorica risorgimentale: chi era davvero Garibaldi e perché davanti al nemico l’esercito borbonico sembra ritirarsi quasi senza combattere? Dietro il filtro della finzione romanzesca, un libro per riflettere sulle sorti di un Mezzogiorno più conquistato che liberato, al contrario di come insegna la storia che tutti conosciamo.

 

Angelo Donno è nato nel 1959 a Taviano (provincia di Lecce), dove vive. È sociologo e lavora come dirigente di primo livello presso il Dipartimento per le Dipendenze Patologiche della ASL di Lecce. Impegnato da sempre in politica, è stato assessore alla Cultura nel suo Comune. Nel 2011 ha pubblicato il romanzo storico Il meridiano delle stelle.

 

 







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 93 visitatori online
  
home search