Nove

 
Nove
Autore: Andrej Nikolaidis
Collana: Passage 195
Categoria: Letteratura balcanica/Montenegro/romanzo
Pagine: 156
ISBN: 978-88-3629-118-2
Data di pubblicazione: settembre 2020
€ 15,00


Un cinico giornalista locale deve affrontare la sua storia più importante: scoprire la vera identità della nonna che lo ha allevato e della madre presumibilmente morta dandolo alla luce.

Sospettando che tutta la sua infanzia sia il risultato di un piano attentamente orchestrato dal servizio segreto jugoslavo, il viaggio del nostro eroe lo porterà sul luogo delle atrocità di guerra e sulle tracce di finti suicidi in tutta Europa. 

Mescolando umorismo, trama poliziesca, tempo apocalittico, mistici cristiani, abbandoni familiari e riferimenti mitteleuropei, l’autore ci trasporta in un mondo di intrighi criminali e dilemmi esistenziali.

 

ANDREJ NIKOLAIDIS (1974) è nato e cresciuto a Sarajevo. Sostenitore dell’indipendenza montenegrina, è noto per le sue posizioni politiche che lo portano a essere un attivista contro la guerra e un promotore dei diritti umani, in particolare dei diritti delle minoranze. Ha pubblicato vari romanzi e diverse antologie di racconti grazie ai quali ha ricevuto il premio dell’Unione europea per la letteratura 2011 e il premio nazionale montenegrino “Miroslavljevo Jevanđelje”. Per Besa sono usciti i romanzi Nel nome del figlio (2017) e  L’arrivo (2019).

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 17 visitatori online
  
home search