Fiabe degli zingari dei Balcani

 
Fiabe degli zingari dei Balcani
Autore: Giacomo Scotti
Collana: Passage 190
Categoria: Letteratura balcanica/fiabe
Pagine: 296
ISBN: 978-88-3629-084-0
Data di pubblicazione: novembre 2020
€ 17,00


Una nuova tappa del viaggio di Giacomo Scotti nella favolistica: questa volta l’approdo è nel mondo dei Rom, gli zingari che abitano le diverse regioni dei Balcani. Nomadi (la tribù dei Cergashi) o stanziali (i Gurbeti), questi popoli restituiscono un patrimonio di racconti trasmessi oralmente, i cui protagonisti sono giganti e stregoni, ladri, poveracci, re e imperatori, in una dimensione colorata di miracoli e magie. Le fiabe raccolte in questo volume attingono a due fonti: da un lato le storie che l’autore ha appreso dalla viva voce degli zingari; dall’altro libere riscritture di alcuni racconti già apparsi nella raccolta Ciganske priče (1957) dello studioso Rade Uhlik.

 

 

GIACOMO SCOTTI, originario di Napoli e spostatosi in Istria nel 1947, ha pubblicato numerose opere legate al mondo dell’infanzia e della favolistica, soprattutto di area balcanica. Per Besa sono usciti Favole e leggende dall’Est Adriatico (2018), Gli animali parlanti. Favole di autori serbi in versi e in prosa (2018, con una favola dello scrittore Premio Nobel Ivo Andrić), Favole e racconti popolari ungheresi (2019), Favole e leggende dell’Istria (2020) e i due volumi di Favole e leggende dai Balcani (2020). Sempre per Besa l’autore ha firmato le opere di saggistica Un frate con li turchi. Un religioso italiano del ‘600 in viaggio nei Balcani (2019), Si chiamava Jugoslavia. Viaggi nei Balcani occidentali dall’Istria alla Macedonia (2020) e La città contesa. Fiume 1918-1924. Un lustro e più di lotte e rivolte (2020).

 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 15 visitatori online
  

Nuovo sito BESA MUCI

newsitebesamuci Tavola disegno 1

home search