Un poco di grazia

 
Un poco di grazia
Autore: Luisa Ruggio
Collana: Nadir 67
Categoria: Letteratura italiana/racconti
Pagine: 148
ISBN: 978-88-497-1097-7
Data di pubblicazione: gennaio 2017
€ 15,00


In un giorno come tanti può capitare di incontrare il proprio amico immaginario e scoprire che nel frattempo è diventato un collezionista di baci mai dati. In un vecchio cinema di provincia può capitare che l’ultimo proiezionista e la cassiera siano i protagonisti inconsapevoli di una resistenza che genera momentanei stati di grazia necessari agli spettatori per ritrovare la propria ragion d’essere. Forse Tigerman non è soltanto l’eroe mascherato dei cartoni animati e nasconde la sua identità di padre e visionario che non riesce a smettere di fumare e cerca di non deludere le proprie figlie.
Persino Vivian Maier – la fotografa bambinaia che ha ritratto l’America degli anni Cinquanta passando inosservata fino al giorno in cui, in un’asta di quartiere, i suoi rullini mai sviluppati sono stati rinvenuti in una vecchia valigia – si aggira nelle pagine che compongono Un poco di grazia.
Queste storie firmate da Luisa Ruggio sono favole per adulti, luoghi – illustrati da Chiara Chiego – dove si intrecciano destini sfiorati da qualcosa che non ha nome e che non sappiamo spiegare, ma che somiglia tanto a un inatteso senso di umana solidarietà e bellezza. Personaggi raccontati nei momenti decisivi delle loro vite, al bivio, incantati da uno splendore che può salvare o distruggere.

Luisa Ruggio, nata nel 1978, ha pubblicato con le edizioni Besa-Controluce i romanzi Afra (2006), Teresa Manara (2014), La nuca (2016) e Notturno (2016). Dopo Senza Storie (2009), Un poco di grazia è la sua seconda raccolta di racconti brevi.






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 62 visitatori online
  
home search