Amneris, che morì di poesia

 
Amneris, che morì di poesia
Autore: Alfredo Romano
Collana: Lune Nuove 137
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 108
ISBN 88-497-0432-1
€ 10,00


Amneris, sul finire della sua esistenza, insegue freneticamente una vecchia poesia popolare di Lorenzo Stecchetti. È la poesia della sua vita, ascoltata fin da piccola e sempre rincorsa per suggellarla nella sua mente di donna che ha riversato sul suo uomo tutto l’odio e tutto l’amore del mondo. Ma la poesia, una sera, busserà, come il destino, alla sua porta…

Alfredo Romano è nato a Collemeto di Galatina (Lecce). Vive e lavora a Civita Castellana (Viterbo), dove da anni dirige la biblioteca comunale. Ha esordito sul periodico «Il Ponte» con il lungo racconto Le Langhe, Il Nuto, Viaggio intorno a Cesare Pavese. Seguono: Salento tra mito e realtà(1993); Ci sono notti che io, una raccolta di poesie (1994); Cantavamo Contessa, romanzo di una generazione (1998); Lu Nanni Orcu e altri racconti salentini (Besa, 2000, 2001); Tradizioni popolari e storie di vita nel Salento (Besa, 2005).






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 19 visitatori online
  
home search