Terminal

 
Terminal
Autore: Vito Ventrella
Collana: Lune Nuove 98
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 136
ISBN 88-497-0185-3
€ 12,00


Andrea Masi, emissario di una banca di una cittadina del sud, è incaricato dal direttore della banca stessa di risolvere una bizzarra controversia di natura estetico-edonistica: Aleksandr Shabani, signore in affari e probabile boss del racket della prostituzione, chiede alla banca un risarcimento per danni edonistici da lui subiti giacché, dopo aver visto la sua compagna, l’avvenente Vissja Malkovic, sul monitor della banca, pare non sia riuscito a godersela come prima, avendo lo spione elettronico sottratto una parte cospicua dello charme della signora, non solo degradandola al bianco e nero, ma soprattutto denudandola di quell’ideale “bello” platonico di cui pare andasse fiero Shabani.
Andrea Masi si mostra dapprima riluttante all’azione, ma poi verrà coinvolto completamente nel caso affidatogli, che si rivelerà denso di trappole filosofiche, psicologiche e linguistiche.
Questo acutissimo romanzo si smarca, con raffinata eleganza e inedita stravaganza, dalle risapute griglie investigative, apportando un tocco nuovo al classico romanzo poliziesco.

Vito Ventrella ha pubblicato: Il gatto Pik (Einaudi, 1972), Affabilità (Einaudi, 1979), Un albero da marciapiede (L’obliquo, 1990) e Il pudore di Ares (Einaudi, 1995).






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 39 visitatori online
  
home search