Fiabe e leggende norvegesi

 
Fiabe e leggende norvegesi
Autore: Massimo Conese (a cura di)
Collana: Lune Nuove 58
Categoria: letteratura straniera / fiabe
Pagine: 164
ISBN 88-497-0028-8
€ 10,00


In queste Fiabe e leggende norvegesi troviamo gruppi di uomini, vicini ad un fuoco o ad un camino, seduti attorno all'ospite che racconta. Ascoltando, ne narrano a loro volta. In tal modo la favola diventa contenitore di innumerevoli altre. Possono essere più o meno lunghe, alcune hanno l'aspetto dell'aforisma: sembra quasi che ogni frase sia una storia completa, l'immagine singola di una vicenda. C'è come una fretta del raccontare, il voler dire tutto e subito, senza risparmiarsi, senza alcuno stratagemma narrativo che crei ordine e suspance; l'inquietudine ha origine dall'inatteso racconto di un'altra storia, che compare come uno spirito dalla foresta, come un nemico nel buio, come una voce udita nel silenzio. 
Si odono spesso in questi racconti voci che provengono dal bosco, dal mare, o da fiumi; e sono voci che avvertono, minacciano, consigliano. O preannunciano gli eventi. Ebbene, per coloro che le vivevano, tutte le leggende avevano lo stesso fascino inquietante di essere "voci", grida traformate in dicerie. Discorsi sovrumani, le fiabe sono brusii della natura che sovrasta gli individui, li aiuta o li spaventa. La leggenda può essere malevola o benevola, ma solo al termine del racconto, quando tutto è compiuto, se ne intende il senso.






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 32 visitatori online
  
home search