Poesia curda

 
Poesia curda
Autore: AA.VV
Collana: Lune Nuove 46
Categoria: letteratura straniera / poesia
Pagine: 104
ISBN 88-86730-93-4 ESAURITO
€ 10,00


La poesia curda riflette il carattere fiero e l'amore per la libertà di una nazione oppressa, popolata da tribù isolate tra le montagne e circondata da popoli storicamente nemici. Nel XX secolo il movimento culturale curdo, che ha stretti legami con il movimento nazionale, si è dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione del proprio patrimonio letterario. La produzione è cospicua, soprattutto quella tramandata oralmente dal popolo analfabeta, in particolar modo dalle donne che, essendo meno scolarizzate, hanno subito meno il processo di omologazione imposto dai governi dominanti. Nella letteratura curda la poesia è egemone rispetto alla prosa, i canti epici o inneggianti alla natura scandiscono tutta la vita dei curdi, accompagnandoli nel corso delle loro attività quotidiane. 

Malaye Giaziri - Ehmed Khani - Nali - Piremerd - Goran - Fa'Iq Abdallah Bekas - Dildar - Hejar - Dayki Solav - Sherko Bekas - Abdulla Peshew - Latif Halmat - Ferhad Shakely - Gila Husseini






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 51 visitatori online
  
home search