Candido

 
Candido
Autore: Voltaire
Collana: Lune Nuove 37
Categoria: letteratura straniera / letteratura francese
Pagine: 128
ISBN 88-86730-71-3
ESAURITO
€ 8,00


Arguto ed ironico, Candido è stato considerato una delle maggiori satire al mondo sin dalla sua prima pubblicazione nel 1759. Nel corso dei suoi viaggi e delle avventure rocambolesche vissute in Europa ed in Sud America, il giovane Candido vede tali e tante disgrazie e sofferenze che è assai difficile per lui credere che quello sia "il migliore dei mondi possibili" come il suo maestro, Pangloss, gli ha insegnato. In una naïvetè brillantemente delineata, Voltaire ironizza sul romanzo, la scienza, la filosofia, la religione ed il governo – tutte le idee e le forze, cioè, che permeano e controllano le vite degli uomini.

Voltaire (1694 - 1778) è lo pseudonimo di François Marie Arouet, letterato, filosofo e storico francese. Ingegno caustico e spregiudicato, fu per due volte imprigionato nella Bastiglia. In Inghilterra maturò il suo pensiero illuminista ispirato alla tolleranza politica e religiosa ed espresso nelle Lettere sugli Inglesi. A Ginevra, dove si stabilì nel 1755, scrisse Candido ovvero l'ottimismo, il suo più brillante romanzo filosofico. Ha scritto poemi, opere di narrativa e per il teatro.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 46 visitatori online
  
home search