Platonici salentini nel tardo Rinascimento

 
Platonici salentini nel tardo Rinascimento
Autore: Luigi Papuli
Collana: Cultura e territorio 30
Categoria: saggistica / filosofia
Pagine: 144
ISBN 88-497-0084-9
€ 13,00


Il volume ripropone quattro saggi - già editi molti anni or sono - dedicati ai piú significativi pensatori salentini del Cinquecento che, facendo aperta professione di platonismo, furono operosi nella loro terra apportando ciascuno un apprezzabile contributo all'approfondimento e alla diffusione delle difficili tematiche della filosofia platonica, la quale, peraltro, risulta non di rado coniugata sui paradigmi dalla psicologia e della metafisica del peripatetismo. Ne emerge complessivamente un godibile scorcio dell'assai vivace cultura salentina del tardo Rinascimento che trova nelle voci degli autori presi in esame - il versatile poligrafo alessanese Cesare Rao, il rinomato medico leccese Teofilo Zimara, il leggendario cultore di discipline esoteriche Matteo Tafuri di Soleto e il suo discepolo Francesco Scarpa - testimonianze autentiche di alcuni suoi percorsi certamente degni di essere ricostruiti con puntuale attenzione storiografica. 

Giovanni Papuli è Ordinario di Storia della filosofia nell'Università di Lecce ed è autore di importanti studi che vanno dagli sviluppi della logica aristotelica del '500 al libertinisme érudit, dal pensiero di Kant all'idealismo classico tedesco. Coltiva da decenni la conoscenza dei pensatori salentini sui quali ha pubblicato ampie monografie che sono valse a inserirli a pieno titolo nel panorama culturale nazionale.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 71 visitatori online
  
home search