Chiesa e convento della B.V.M. Immacolata di Nardò

 
Chiesa e convento della B.V.M. Immacolata di Nardò
Autore: Donato Giancarlo De Pascalis
Collana: Cultura e territorio 34
Categoria: saggistica / architettura
Pagine: 176
ISBN 88-497-0142-X
€ 15,00


Trovare il corrispettivo dell’edificio di cui si tratta nel presente volume potrebbe risultare difficoltoso per la singolarità della sua collocazione nello spazio urbano. Rinviene una sua unicità nella specificità, infatti, della vicenda, ma, soprattutto, nel significato di cui si riveste, nella storia urbana, il luogo su cui sorge, ove si consideri non tanto il riuso dello stesso, quanto il nascere dalle vicende di una preesistente fondazione francescana, sorta sullo stesso sito, in contiguità della motta, su cui fu costruito in epoca normanna un castrum in funzione sino alla fine del Duecento. L’edificio rispecchia il modo di proporre, a fine Cinquecento, la grandezza, l’immenso del divino attraverso la dignità e la magnificenza del luogo di culto. Possibile eredità, questa, dell’Alberti, ma riflesso anche di una cristianità uscita trionfante con il Concilio di Trento dal burrascoso periodo della Riforma, e, con Lepanto, dal confronto più che secolare, in terra di Puglia, con l’Islam. La demolizione radicale del precedente edificio medievale, la committenza cinquecentesca dello stesso Ordine, testimoniano anche l’evoluzione della spiritualità francescana. Il legame con il culto della Vergine Immacolata, cui verrà rititolata nel sec. XIX, finirà con l’inserire questa chiesa nel percorso di un vero e proprio culto civico, confermato dalla proclamazione del dogma dell’Immacolata.

Donato Giancarlo De Pascalis (Nardò 1964), architetto, è dottorando di ricerca in Storia della Città presso l’Università di Roma. Già componente dell’Ufficio del Piano di Gallipoli (1196-98), è stato tra i redattori del Piano del Colore dell’area storica di Nardò (2000-2001). Studioso di storia urbana, fra i suoi lavori si segnalano: Il Borgo Nuovo di Gallipoli (in “Storia dell’Urbanistica”, 3/97, Roma, 1999); Nardò - Il Centro Storico (Besa, Nardò, 1999); La Cattedrale di Nardò (in “Lu Lumpiune”, Lecce, 01/2000); L’Arte di Fabbricare e i Fabbricatori (Besa, Nardò, 2001).







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 66 visitatori online
  
home search