Sorella morte

 
Sorella morte
Autore: Justo Navarro
Collana: Cosmografie 74
Categoria: letteratura straniera / spagnola /
Pagine: 128
ISBN 978-88-497-0700-7
€ 14,00



Peculiare romanzo d’iniziazione, Sorella morte è anche la storia di un’ossessione distruttrice, la scoperta di un mondo ignoto da parte dei personaggi protagonisti centrali del racconto: un adolescente e la sorella dinanzi alla memoria fantasmale del padre morto. Il narratore protagonista smonta, implacabilmente, uno alla volta, i pezzi dell’universo che lo circonda, incapace di lottare contro la catastrofe che ha segnato il suo destino. In questo romanzo, Justo Navarro, conosciuto e apprezzato poeta andaluso, offre ai suoi lettori un superbo esercizio di precisione costruttiva sostenuta in un clima di inquietante perversità. Il recupero metonimico del padre nei tratti caratteristici degli amanti della sorella e la posteriore e graduale scomparsa degli stessi, danno luogo a un finale ermetico in cui regna protagonista la misteriosa ultima Attesa dei due fratelli. Nella rivelazione finale della vita è nascosta la chiave di questo breve romanzo, in un ambiente descritto con intelligente freddezza dal suo giovane dominatore, un ambiente in cui scarseggia ogni sfumatura di colore.

 

Justo Navarro (Granada, 1953) è autore di due libri di poesie: Los nadadores (1985) e Un aviador prevé su muerte (1986) Premio della Critica. Con La visión (1987) comincia l’esperienza narrativa di Navarro, che continua con El doble del doble (1988), Hermana muerte (1989) Premio Navarra di Letteratura, Accidentes íntimos (1990) Premio Herralde, La casa del padre (1994) Premio della Critica, Oppi (1998), El alma del controlador aéreo (2000), Victoria: una novela negra abandonada (2004), Oppi, una obsesión (2005), Finalmusik (2007). Collabora periodicamente con numerose testate giornalistiche spagnole tra cui “El País”.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 36 visitatori online
  
home search