Tisaura

 
Tisaura
Autore: Claudio Nero Pellegrini
Collana: Comete 38
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 144
ISBN 978-88-497-0808-0
€ 15,00


Tisaura raccoglie nelle viscere un dono di naturale chiaroveggenza e obbliga sempre la vita a vincere sulla morte.

Patisce la polvere nera tatuata sui polmoni. Attraversa le crudeli assurdità in terra di Palestina, dove per la sua amica Morena una perdita nell’anima e nel corpo cambia l’esistenza.

È divorata dai bambini e per i bambini, che si nutrono di rifiuti o diventano rifiuti, espone se stessa

L’indignazione è totale nel sangue, perché se Dio è infinito, la crudeltà umana lo è di più.

Sparge semi per il futuro e inventa con il suo uomo le infinite varietà di un amore incarnato in tenerezze orientali, e da un altrove temuto e sofferto offre a Morena suo figlio.


Claudio Nerèo Pellegrini nasce nella valle più ostinata del Trentino, dove i vigneti si specchiano nelle ferite delle cave di porfido. Compie gli studi in Piemonte, ad Asti.

Prete a Roma, faccia a faccia con la terra e i sobborghi romani.

Frequenta a Torino la facoltà di lettere e filosofia e scopre con Abbagnano l’autonomia dolorosa dell’esistenza e della storia umana.

Emigrato nel Limburgo Belga fra i minatori italiani, poi prete operaio in siderurgia nel bacino di Liegi.

Sotto la guida di Maria Laura Franciosi, pubblica nel 1995 …per un sacco di carbone, una raccolta di testimonianze e immagini dei minatori italiani.

Nel 2000 pubblica Ovunque vivere altrove (Besa Editrice) poesie e nel 2005 Volesse la terra, raccolta di racconti.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 106 visitatori online
  
home search