Intrigo sull'Adriatico

 
Intrigo sull'Adriatico
Autore: Ylli Polovina
Collana: Nuove Lune 86
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 216
ISBN 978-88-497-0813-4
€ 17,00


 

 


Il romanzo Intrigo sull'Adriatico, tratto da una storia vera,ha inizio con l’improvviso fermo
all’aeroporto di Bologna, nel dicembre del 2003,dell’ex vice ministro degli Affari Interni
del decaduto regime comunista di Tirana,accusato di contrabbando di tabacco.
Il processo nei suoi confronti si svolge all’ombra di un intrigo politico venuto alla
luce in seguito alla pubblicazione dell’articolo “Il Padrino dell’Albania”da parte di una
nota rivista italiana. Seguendo le tracce e le vicende del protagonista, incaricato,
all’epoca, di monitorare anche l’attività degli agenti segreti camuffati da diplomatici
presso le ambasciate albanesi,viene fatta luce su diversi misteri e ambiguità nei
rapporti tra i servizi segreti dei due paesi. Scavando nel passato dell’ex vice ministro,
viene fuori anche il suo coinvolgimento nell’attività fantasma di una base economica
dello stato albanese, il cui ruolo è quello di occuparsi del traffico illegale di tabacco
dall’Europa occidentale al porto di Durazzo, e poi verso l’Italia, dove viene venduto di
contrabbando.



Ylli Polovina è nato a Berat (Albania) nel 1948. Dopo essere stato insegnante, direttore del teatro
di Berat, responsabile del giornale “L’Eco”, giornalista free lance, dal 1997 al 2002 diplomatico presso l’Ambasciata della Repubblica d’Albania a Roma, attualmente lavora presso il Ministero degli Affari
Esteri d’Albania, a Tirana.Ha pubblicato una ventina di libri, tra cui Diario di Roma, Gli scafisti top secret, Un colonnello tra Tirana e Pristina. Ha pubblicato in italiano Homo Balcanicus (2001) e rai & albania (2002).

 


Leggi il primo capitolo







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 70 visitatori online
  
home search