Il mediterraneo contemporaneo. Il XX secolo

 
Il mediterraneo contemporaneo. Il XX secolo
Autore: André Nouschi
Collana: Riflessi 14
Categoria: saggistica / storia /
Pagine: 324
ISBN 978-88-497-0828-8
€ 27,00


La storia del Mediterraneo moderno e contemporaneo è piuttosto complessa, tributaria com’è del peso del passato, del capitalismo delle grandi potenze, dell’incremento demografico, degli squilibri economico-sociali, dei diffusi ritardi culturali. La seconda guerra mondiale ha smantellato gli antichi stati coloniali aprendo la porta all’indipendenza dei nuovi popoli; eppure, anche se sotto forme meno vistose e più subdole, la colonizzazione, il sottosviluppo e l’imperialismo sembrano perpetuare le antiche dipendenze. André Nouschi sa farci rileggere i percorsi della storia recente di tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo da nuovi punti di vista, e ne dipana la complessità con grande sicurezza, in modo davvero sintetico e magistrale. Un libro indispensabile per intendere non solo le ragioni di ciò che è accaduto nel passato, ma anche quelle di ciò che accade o potrebbe accadere, in un futuro non troppo lontano, nei nostri paesi

ANDRÉ NOUSCHI è professore onorario all’Université de Nice. Specialista della storia dell’Africa del Nord e del Vicino Oriente, ha pubblicato vari lavori sulla Francia contemporanea, sull’Algeria e il Maghreb, sul mondo arabo nel XIX e nel XX secolo. Ha fondato e diretto il Centro del Mediterraneo Moderno e Contemporaneo dell’università nizzarda.

 

leggi il primo capitolo







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 18 visitatori online
  
home search