Delitto nel bosco

 
Delitto nel bosco
Autore: Francescantonio Lopriore Cariglia
Collana: Nadir 11
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 96
ISBN 978-88-497-0921-6

€ 10,00


Prima metà del Settecento. Nella Foresta Nera del Gargano, due mannaroli rinvengono il cadavere sepolto di colui che poi si scoprirà essere Tatonno detto 'lo Spagnoletto', un chierico delinquente ricercato da tempo. Il 'vescovo scomodo' Niccolò Castropietro e il suo segretario Ottavio indagano sulla vicenda, specularmente a quanto fanno gli sgherri della marchesa Adelaide Grimaldi, con la quale è da tempo in sospeso una questione di giurisdizione del terreno nel quale è stato ritrovato il cadavere.
A continua del fortunato esordio Un vescovo scomodo, il "detective" Castropietro ci trascinerà ancora una volta nelle sue strabilianti disavventure, tra continui colpi di scena e illuminanti intuizioni...

Francescantonio Lopriore Cariglia è nato a Vieste e attualmente vive e risiede a Gorizia.
Cultore di storia sociale, con particolare riferimento al XVIII secolo, è già autore del fortunato Dizionario etimologico sui dialetti garganici (1993). Nel 2011 ha pubblicato con Besa Un vescovo scomodo, l'esordio letterario del vescovo-detective.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 73 visitatori online
  
home search