La ballata del libero Svanzica

 
La ballata del libero Svanzica
Autore: Giovanni Bonavia
Collana: Passage 45
Categoria: letteratura italiana
Pagine: 68
ISBN 978-88-6280-091-4
€ 12,00


Tutto ciò che appare
è filigrana dell’invisibile

GIOVANNI BONAVIA è nato a Racconigi nel 1955. Ha compiuto studi di antichistica; la vita, però, con lui come con tutti, ha giocato di sponda: così s’è pagato l’aspro piacere di vivere facendo l’interprete simultaneo presso le Istituzioni Europee, in particolare al Parlamento Europeo. Oltre ai contributi pubblicati su riviste letterarie ha curato l’edizione italiana di alcune opere di letteratura neoellenica e di letteratura portoghese.
Affida inoltre al fervore dei sodali noti e ignoti: Spampinùc e altri arcangeli, 1993; Rodolfo, il brachetto e la filosofia ionica, 1994; Rodolfo e il pesantore, 1997 (racconti ispirati all’arte di Rodolfo Allasia); Ël pont dël vilàn (nella rivista Tabula Rasa), Besa, 2003; La materia del vivere, Besa, 2004; Volevo tornare a mia casa – Come l’Alpino Piovano si salvò la pelle (di questa opera ha curato la narrazione e le note esegetico-filologiche; le note storiche e la ricerca iconografica sono a cura di Andrea Capello), 2010.
È podista cocciuto e scadente. Talmente cocciuto da sembrar meno scadente.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 96 visitatori online
  
home search