Café Royal

 
Café Royal
Autore: Alejandra Costamagna
Collana: Passage 53
Categoria: letteratura straniera/letteratura latinoamericana
Pagine: 228
ISBN 978-88-6280-099-0
€ 15,00


Adrian Romero è un assassino. Dopo quattro anni di prigione, abbandona la Capitale e la sua vita con Augustina e si rifugia in provincia, a Retiro, dove prenderà in gestione un bar. In quel posto, ormai in piena decadenza, con le fabbriche che lavorano a mezzo regime e una popolazione di anziani che affoga la disperazione nell’ozio e nell’alcol, è nato e morto il padre di Adrian.
A Retiro egli cercherà di costruirsi una nuova vita, ma un assassino può davvero rifarsi una vita? Il paese è attraversato da uno strano turbamento e gli abitanti sono ostili. Adrian si cercherà il suo posto nel mondo dando loro un luogo di ritrovo e alcool, tanto alcool. Ma in realtà un posto per lui, nel mondo, non c’è più.
Café Royal è un romanzo sul distacco, sull’esclusione sociale e sullo sradicamento di un uomo; una confessione su come la perdita degli affetti e la morte spingano una vita alla deriva.

Alejandra Costamagna (Santiago, 1970) è una delle maggiori scrittrici cilene della giovane generazione. Il suo primo romanzo, En voz baja (1996), ha vinto il primo premio ai Juegos Literarios Gabriela Mistral. Giornalista, ha lavorato per i quotidiani La Nación e El Mercurio, per la rivista La noche e per il canale televisivo Rock & Pop.
Nel 2004 è stato pubblicata da Besa la sua raccolta di racconti Certe notti.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 84 visitatori online
  
home search